lunedì 1 febbraio 2016

Skip Beat! di Yoshiki Nakamura


Ciao a tutti!
Ho deciso che d'ora in poi cercherò di iniziare la settimana parlandovi di un manga, non sempre con recensioni, se capita anche con qualche anteprima, e nello specifico a questo giro parliamo di "Skip Beat!", un manga che ho iniziato a leggere moltissimo tempo fa e che, nonostante ogni tanto mi esasperi all'invero simile, continuo a leggere tutt'ora..

Skip Beat è un manga la cui pubblicazione è iniziata nel lontanissimo 2002 (vi rendente un attimo conto? Siamo nel 2016!) e non si è ancora conclusa! A pensarci è incredibile, quanto vuole andare avanti l'autrice? 
Il manga ha avuto - e penso stia tutt'ora avendo - un discreto successo. Da questo sono stati tratti un anime di 25 episodi, trasmesso da ottobre 2008 a marzo 2009, e un Drama (con attori in carne e ossa) andato in onda nel 2011,
Mi stavo chiedendo come, qualcosa che ha avuto così tanto successo, non sia stato preso in considerazione dalle case editrici italiane.
Di certo non è perchè è in corso: le case editrici si fanno pochi scrupoli riguardo a questo, basti pensare al manga Teen Bride, fermo al quarto volume in attesa del seguito, solo recentemente è arrivata notizia della sua prossima conclusione in patria.
Non è nemmeno per il numero dei volumi o le serie della Takahashi non sarebbero MAI arrivate in Italia.
Credo la principale causa sia da ricercarsi nella sensei Nakamura... Per quanto io apprezzi le sue opere infatti, la prima volta che un suo manga è arrivato da noi non ha avuto molto successo. C'è da dire che Tokyo Crezy Paradise è un manga decisamente molto meno shojo di Skip Beat, tirato anche questo eccessivamente per le lunghe e con tematiche non sempre proprio allegre. Alla fine fine era più uno shonen che uno shojo, tuttavia capisco la cautela nel riproporre questa autrice quando già una volta non ha venduto. 



Skip Beat!
di  Yoshiki Nakamura
Volumi: 37 (in corso (forse non finirà mai!))
inedito in Italia
Anno: 2002

Genere: commedia, romantico, shojo
Casa editrice: Hakusensha

Trama:  Kyoko è una ragazza di appena 16 anni che è perdutamente innamorata del suo amico d'infanzia Sho, tanto da decidere di seguirlo quando lui, nel tentativo di realizzare il suo sogno di diventare un cantante, decide di trasferirsi a Tokyo contro il volere dei genitori. Kyoko si ritrova così a dover abbandonare la scuola e a fare diversi lavori per mantenere Sho.
Un giorno però, recandosi agli studi televisivi, vede il ragazzo che ama mentre parla con la sua manager, e gli sente affermare che Kyoko è una ragazza noiosa e che per lui lei non è altro che una domestica. Come pensate che reagirà a questa affermazione Kyoko, la ragazza mite e pronta al sacrificio? Sorprendentemente diventa furiosa e va ad affrontare il ragazzo in un faccia a faccia, ma Sho la fa buttare fuori dagli studi televisivi ridendo di lei.
La nostra eroina giura vendetta: decide quindi di entrare nel mondo dello show business per diventare più famosa di lui e umiliarlo. Ferma nei suoi propositi va a tagliarsi e tingersi i capelli e partecipa a un'audizione. Entra così a far parte della sezione "LOVE ME" di un'agenzia dello spettacolo, il cui capo è molto particolare e in cui lavora anche Ren Tsuruga, un attore famosissimo, nonché nemico giurato di Sho.
Voto: 

La mia opinione: Questo manga non finirà mai!!!!!! Non ti accorgi della quantità di volumi, tanto prende la storia, però a un certo punto ti viene da dire "E che cavolo basta! Fai succedere questo!" Si, perchè tu vuoi tantissimo che succeda una cosa mentre lo leggi, sto cercando di non spoilerare quindi non la scrivo, ma questa cosa non succede. Il manga dopo un po' inizia davvero ad essere tirato per le lunghe, non importa quanto la storia continui a prendere, hai solo voglia di arrivare alla fine! Facesse accadere quell'unica cosa potrei sopportare tutto il resto.
Prima di tutto abbiamo un mucchio di personaggi secondari, se ricordo il nome di cinque di loro è tanto, che fanno la loro comparsa a più riprese quando lei recita e qua e là occupano quel pochettino di spazio che tu vorresti fosse lasciato libero per altro. Poi la storia sembra davvero non avere mai fine, siamo al trentasettesimo volume e ancora non sai, non hai proprio idea, di come finirà (ma se non succede quella determinata cosa per me la Nakamura può morire tra atroci sofferenze).
Di positivo però c'è che rimane sempre tutto legato alla protagonista, che molto lentamente cambia e si evolve, in un modo che sinceramente trovo molto credibile (a dispetto di alcune trovate a dir poco assurde, ma comunque divertenti, che quindi noi perdoniamo all'autrice).
La Kyoko che entra nello show buisness è una ragazza piena di odio e rabbia, che non ha mai avuto una vera amica, una famiglia o qualcuno su cui contare. Così abituata a fingere di stare bene che dimostra fin da subito di avere ottime doti di attrice e la sua carriera nel manga sembra infatti in salita, ma ci sono ancora moltissimi ostacoli da superare, non ultima la sua incapacità di amare (forse anche per questo si becca sempre il ruolo dell'antagonista o della cattiva?).
La Kyoko del volume 37 è molto diversa; sicura di se, sa su chi poter contare e ha amici che tengono sinceramente a lei, è una ragazza che ha ancora paura di amare qualcuno, sebbene sia ben consapevole dei propri sentimenti, trova anche il coraggio per affrontare il proprio passato. Ovviamente odia ancora Sho, in un modo a dir poco spassoso e divertente, ma il suo odio non è più la spinta ad andare avanti. E' indubbio che tutto il manga, in un modo o nell'altro parli della sua crescita e della sua evoluzione,
Inutile dire che i coprotagonisti della storia sono Sho e Ren,
In realtà, a parte l'odio in iniziale per il personaggio, il legame tra Kyoko e Sho diventa molto interessante. Il ragazzo è palesemente molto meno indifferente a lei di quanto non sembri e decisamente tiene a lei più di quanto dica. Alla fin fine sembra che l'infatuazione di Kyoko per lui sia corrisposta, almeno questo è quello che sembra a me, ma Sho non ha ancora detto niente. Tra l'altro non sai bene come prenderlo quando appare, una parte di te continua ad odiarlo.
Ren al contrario non fa particolarmente mistero dei suoi sentimenti per Kyoko, sebbene però non si azzardi a farsi avanti con la diretta interessata. Il legame suo e di Kyoko è da ricercarsi nel loro passato ed è molto più profondo e presente di quanto potesse sembrare all'inizio.
Sono sinceramente curiosa di conoscere il passato di Ren in modo più chiaro (ancora non si capisce proprio benissimo cosa gli è successo), paradossalmente spero che l'autrice usi qualche pagina anche per questo (forse il mio è autolesionismo).
Comunque è innegabile che la storia prenda. L'autrice ha questo qualcosa... riesce a catturare l'attenzione e ha regalarci scene a volte comiche e a volte profondamente toccanti.
A noi purtroppo non rimane che rimanere in attesa sperando che accada ciò che più desideriamo, pronti con le pietre nel caso si sforino i 40.

Ad occuparsi della traduzione amatoriale è il DC Scanalations Team  che fino ad ora ha tradotto la bellezza di 38 volumi (precisamente 225 capitoli, accidenti che costanza! E sono anche tradotti benissimo, i miei sinceri complimenti!).

A chiunque si voglia imbarcare in questa avventura: buona lettura!
Reazioni:

2 commenti:

  1. Ciao! Quanto hai scritto è molto veritiero! Sono una appassionata di Skip beat e anche io non vedo l'ora che si arrivi ad una conclusione!! Ma penso che piano piano ci stia arrivando.. ho letto anche la parte in inglese che sono arrivati al capitolo 243! E ti dirò che anche il discorso con la mamma di Kyoko ha una svolta..
    Posso dire,a mio parere, che l'autrice non vuole finirlo e basta ma vuole arrivare alla fine senza lasciare lacune... giustamente se l'ha continuato per così tanti anni non può finirlo con un minuscolo bacio e una misera dichiarazione d'amore per Kyoko e Ren (ovviamente tifo per loro!!!).. l'unica cosa è che spero che l'autrice rimanga sempre in salute!!!! Non posso pensare di non vedere il finale del secondo manga che amo!!!! Lara

    RispondiElimina
  2. Amo questo manga...lo amo davvero! Diciamo che sono un po` indietro con la lettura in quanto lo sto leggendo tramite dei video di youtube in cui scorrono le pagine del suddetto manga in inglese con delle tracce musicali di sottofondo..la cosa che non riesco a capire e` il fatto che io a detta del titolo del video di youtube sono alla seconda stagione,episodio/capitolo 30esimo..ma non so effettivamente a che volume sono arrivata...cmnqe la storia e` bellissima fino ad ora e mi sta poacendo davvero un sacco:-)

    RispondiElimina